"Nessuno canalizza Rudolf Steiner!" di Federico Bellini


"Nessuno canalizza Rudolf Steiner!" di Federico Bellini

Scusatemi, non voglio fare il menagramo, però in questi ultimi tempi stanno accadendo cose un po' particolari. Tra i tanti messaggi che ricevo ci sono anche quelli di coloro, dove per dimostrare la validità di una ricerca "altrui", mi hanno proposto di visionare alcune sedute ipnotiche nelle quali, ad un certo punto, viene addirittura canalizzato Rudolf Steiner, e dove oltre a parlare della questione dei vaccini, risolleva gli animi degli astanti con delle rivelazioni. "Vedi" mi è stato scritto "Steiner parla con loro, sono stati scelti!". Ora, in Italia esistono decine e decine di scuole steineriane, associazioni, centro studi dedicati al suo insegnamento e l'antroposofia, abbiamo la fortuna di avere studiosi di spicco e che sono stati allievi di allievi diretti del maestro, io stesso ne conosco (il centro steineriano più vicino si trova a soli 3 km da casa mia, per farvi capire quanto siano capillari), e nessuno, ripeto, nessuno, vanta di aver mai canalizzato il loro mentore, come nessuno sostiene che attualmente il maestro sia canalizzato da qualcuno. (Se poi è accaduto, e non lo escludo, ad oggi non risulta che sia mai stato pubblicato nulla, a riprova che forse a volte queste cose è meglio tenersele per sé). Non metto ora in dubbio la validità dell'indagine che è stata svolta in più di una ipnosi, mi chiedo soltanto se qualcuno, prima di pubblicarle, si sia posto il problema se tale Spirito o Entità canalizzata, sia veramente Steiner, se siano stati fatti riscontri incrociati o sia stato chiesto a qualche esperto antroposofico un parere. Per farvi un esempio, io stesso, periodicamente sogno un'altro maestro, Omraam Mikhaël Aïvanhov, e chi mi conosce sa che parlo spesso di lui dato che trovo molta affinità con i suoi insegnamenti, ma mai ho pubblicato studi, video su questi sogni, il contesto e cosa mi abbia detto (perché almeno una volta mi ha persino parlato), perché ancora oggi tale fenomeno che mi sta capitando è ancora oggetto di studio, anche con esperti di Aïvanhov (dato che non potrebbe essere benissimo lui e sto semplicemente sognando un contesto onirico da spiegare con una diversa chiave di lettura). Ancora una volta vedo molta ingenuità, e mi dispiace, non posso che dire per l'ennesima volta: "facciamo attenzione!"

Per Leggere i Libri di Federico Bellini: CLICCA QUI

Commenti