"La Natura della Realtà e l'Uomo nell'Universo", il nuovo Libro di Ambra Guerrucci

"La Natura della Realtà e l'Uomo nell'Universo", il nuovo Libro di Ambra Guerrucci
.
Finalmente è uscito in libreria il nuovissimo libro di Ambra Guerrucci, un testo che apre il grande ciclo del "Percorso del Loto", che, come spiega l'autrice, è il primo di una Collana unica nel suo genere, strutturata per condurre il lettore dentro di sé, in un viaggio attraverso le proprie energie. I testi che compongono il Percorso del Loto sono dei veri e propri strumenti di trasformazione, libri da vivere e sperimentare, esattamente come gli appuntamenti di un corso...
.
"Questo primo volume getta le basi per conoscere noi stessi, la realtà in cui viviamo ed il funzionamento dell'Anatomia Sottile, quell'immenso circuito energetico di cui sono parte i Chakra ed i Corpi Sottili. Inizialmente espongo il concetto di illusione, di cui hanno parlato filosofi e fisici, ma che nel corso del libro delineerò meglio secondo le mie personali osservazioni riflessive e metafisiche. La nostra schiavitù nei confronti dell'Inconscio sarà un tema centrale, argomentato e sperimentabile attraverso le tecniche proposte. Esporrò anche, con chiarezza, il modo in cui si rispecchia all'esterno questa schiavitù e quali sono quelle entità che approfittano del sonno per farla da padroni. Dai Poteri Forti della Terra al Re del Mondo, passando per gli Extraterrestri, vedremo sommariamente come tutto questo gioco si perpetua, nutrito dal nostro stato di incoscienza, a sua volta promosso e perpetuato dal sistema. Ma non è tutto, perché alcuni capitoli saranno dedicati anche alla scoperta della Terra, delle stelle e delle vibrazioni che compongono Micro e Macrocosmo. Parlerò dei tre stati dell'essere, quelle tre fasce di frequenza in cui si trovano le nostre energie così come quelle collettive, che verranno approfonditi con dovizia di particolari ed immagini. Anche gli elementi dell'Anatomia Sottile sono esposti in modo semplice e basilare, spiegati singolarmente e nel funzionamento complessivo. Il cerchio si chiude tornando a parlare degli automatismi, ma non mi limito solo a delineare questo stato, piuttosto parlerò di come rompere la meccanicità ed a questo scopo proporrò un vero e proprio programma di meditazioni...” [...] Sulla cima della piramide notiamo infatti la Mente Collettiva, una sorta di prigione magnetica densa e che ci ancora al pianeta, costringendoci a rinascere almeno fino a quando non purifichiamo le nostre energie, aumentando le frequenze fino ad essere più sottili di lei. Per comprendere questo concetto possiamo pensare ad una prigione, in cui tra le sbarre non può passarci un prigioniero, ma lo stesso vincolo non vale per l’aria. Quel prigioniero è la Mente Duale, la stessa che contiene la personalità ed incarna l’ego. Tale parte di noi è la stessa frequenza della Mente Collettiva, per questo fino a quando non la purifichiamo ci è preclusa l’uscita dai suoi confini e siamo costretti a rinascere ogni volta per avere l’opportunità di ottenere tale purificazione. In sintesi tutto il controllo terreste, la castrante società in cui viviamo, i governanti e persino le entità, non sono che manifestazioni dei meccanismi della Mente Collettiva, esattamente specchio del nostro inconscio...
.
Per acquistare il Libro: CLICCA QUI

Commenti